Michela è la collaboratrice che mi ha conquistata con la sua irriverenza: il suo articolo di prova mi ha fatta sorridere dall’inizio alla fine. L’ho scelta per dare voce allo #SpignattoLAB, il laboratorio di autoproduzione cosmetica di cui sarò una fiera cavia!

Loredana Esposito – Founder

Piacere, sono Michela

Un giorno di parecchi anni fa ho scoperto la raccolta differenziata, la decrescita felice, la slow-cosmetique, che il mondo sta soffocando nella plastica e che sono in grado di autoprodurre in casa i miei cosmetici naturali.

A pensarci bene, non è che ho scoperto tutto in giorno, e nemmeno l’ho scoperto in quest’ordine.

Ho iniziato dalla cosmesi naturale: sono stata vittima di una brutta e diffusa irritazione della pelle, e quando il dermatologo mi ha consigliato alcune pomate in base agli ingredienti che contenevano ho capito che:

  • I cosmetici sono fatti di ingredienti;
  • Alcuni ingredienti possono essere dannosi e irritanti;
  • Alcuni ingredienti possono essere dannosi e irritanti, e possono fare male all’Ambiente;
  • Alcuni ingredienti possono essere dannosi e irritanti, possono fare male all’Ambiente, e possono inoltre essere eticamente discutibili.

Così ho iniziato a studiare & spignattare, spignattare & studiare, bruciarmi un braccio per una crema realizzata con strumenti sterilizzati male, montare un burro corpo come una panna e poi ancora studiare & spignattare. Oggi tengo dei corsi sulla bellezza consapevole e laboratori di autoproduzione di cosmetici, e per Ecorisparmiare curerò lo #SpignattoLAB.